Obiettivi: Il progetto prevede un adeguamento dell’impianto di depurazione già esistente in località Pantani ad Aquino e la realizzazione di una nuova fognatura a servizio della cartiera di Cerrone.
 
Descrizione: L’impianto avrà la capacità asservitiva per circa 22.000 abitanti equivalenti, in cui sono inclusi anche i reflui di natura industriale. Per i liquami industriali è previsto un pretrattamento chimico a base di cloruro ferrico prima di essere mescolato con i liquami civili ed essere ambedue trattati mediante una depurazione a fanghi attivi. Il trattamento terziario è stato definito in modo da poter eventualmente consentire, in base ai limiti del D.M. 185/2003, il riutilizzo in agricoltura. Per le acque di pioggia raccolte dall’attuale fognatura si prevede un trattamento di sedimentazione, una microfiltrazione ed una disinfezione mediante UV. Vista la disponibilità di un’area limitrofa alle vasche, con lo scopo di ottimizzare lo spazio a disposizione e di ridurre i costi di gestione, si prevede un impianto fotovoltaico con una capacità produttiva a picco di 236,5 Kwp.
 
Territori interessati: Agglomerato industriale di Cassino, Piedimonte San Germano, Villa Santa Lucia e Aquino.
 
Costo dell’opera: € 8.393.496,96