Venerdì  24 giugno 2016, Forum della Ricerca, Via Cerro Antico snc, Cassino.
Focus sulle start-up innovative del settore del risparmio energetico.
Convegno-Seminario: “Start-up innovative, energie rinnovabili e ottimizzazione dei consumi energetici”.
Modera Giovanni Mancinone, giornalista esperto sulle tematiche ambientali, già vice caporedattore Rai Molise

 

Allegati:
Scarica questo file (RE-STARTISUIST.NVITO.pdf)Il programma dell\'evento307 kB

E' stato approvato dall'Assemblea Generale dei Soci del Cosilam il rendiconto generale dell'esercizio finanziario chiuso al 31 dicembre 2015. La seduta, che si è svolta martedì 14 giugno, è stata anche l'occasione per il Presidente Pietro Zola per tracciare un bilancio di questi primi undici mesi di mandato.

Il Consiglio di Amministrazione del Cosilam riunitosi oggi pomeriggio ha analizzato con attenzione il delicato momento che il consorzio si trova a vivere dopo la prematura e improvvisa scomparsa del Direttore Generale Antonio Gargano.
A seguito di un confronto i membri del CdA hanno deciso all’unanimità di assegnare la carica di Direttore Generale ad interim al Presidente Pietro Zola che sarà supportato nell’espletamento delle diverse funzioni dagli altri componenti del Consiglio di Amministrazione oltre che da tutta la struttura del Consorzio.
 

In una simile circostanza non ci sono parole per poter descrivere adeguatamente la figura del Direttore Generale. Antonio Gargano è stato il punto nevralgico del Cosilam, l’anima di un consorzio che grazie al suo impegno è riuscito a diventare un punto di riferimento assoluto del Lazio meridionale.
Ma prima ancora Antonio Gargano è stata una guida, un punto di riferimento, un uomo perbene e corretto che ha aiutato consigli di amministrazione e dipendenti in ogni momento. È stato un uomo su cui si poteva contare sempre non solo sotto il profilo lavorativo, ma anche sotto l’aspetto umano con grandi slanci di generosità.
La notizia della sua prematura scomparsa ha sconvolto tutti noi che siamo rimasti attoniti nell’apprendere quanto accaduto nella mattinata di oggi.
In questo difficile momento tutti noi ci uniamo al dolore della famiglia del Direttore Gargano cui vanno le nostre più sentite condoglianze. 
Ci impegneremo affinché una figura così importante che ha dato tanto a questo territorio non venga mai dimenticata.

Il Presidente
Il Consiglio di Amministrazione
Il Collegio Sindacale
I dipendenti Cosilam

 

Gli uffici del Cosilam saranno chiusi i giorni 2 e 3 giugno 2016.

evento di successo che ha messo in comunicazione chi ha idee con chi le idee le realizza. La prima edizione della "Re-Start Innovation" ha messo in luce un nuovo modo di fare impresa puntando sul mondo della green economy.

Prosegue con grande successo il workshop "Re-Start Innovation". Molte le aziende e gli ideatori di start-up che oggi si sono confrontate gli il Cosilam.

Ha preso ufficialmente il via questa mattina la prima edizione del workshop "Re-Start Innovation" organizzato dal consorzio "La Mia Energia" in collaborazione con il Cosilam. Molte le autorità, le aziende e i cittadini che hanno preso parte all'inaugurazione.

Ultimi preparativi per l’inaugurazione della tre giorni di “Re-start innovation”. Ad aprire domani mattina l’evento sarà il vice ministro all’Ambiente. Saranno tre giorni particolarmente importanti per creare un confronto sulla green economy e sulle start up. Inoltre il sottosegretario inaugurerà anche il Parco della sostenibilità dedicato allo scienziato ed astrofico formiano di fama mondiale, Angelo Miele recentemente scomparso. 

“Un piano di interventi da oltre 1 miliardo di euro per rilanciare il Lazio. È il patto che è stato firmato questa mattina, venerdì 20 maggio, alle Terme di Diocleziano a Roma tra il governatore Nicola Zingaretti e il presidente del Consiglio dei Ministri Matteo Renzi. Si tratta di una serie di finanziamenti per interventi che riguardano edilizia sanitaria, trasporti, dissesto idrogeologo e strade per tutto il Lazio. Progetti che consentiranno di rendere il territorio regionale sempre più all’avanguardia con infrastrutture adeguate e in grado di offrire i servizi di cui aziende e cittadini hanno bisogno. Un processo di rilancio del territorio nel quale anche il Cosilam è pronto a fare la sua parte”, lo ha affermato il Presidente del Cosilam Pietro Zola dopo aver preso parte alla sottoscritto del patto Stato-Regione a Roma. 

Archivio News

Powered by mod LCA