Alla presenza del Presidente del Cosilam Pietro Zola, del Direttore Generale Antonio Gargano, del Sindaco di Cassino Giuseppe Golini Petrarcone, del Vice Sindaco Mario Costa e del Segretario Generale Luca Alteri è stata firmata l’importante convenzione che consentirà di realizzare l’opera molto attesa da aziende e cittadini.
Il progetto, dal costo complessivo di circa due milioni di euro, prevede il completo rifacimento delle arterie di collegamento rendendo le strade percorribili nella massima sicurezza oltre alla realizzazione di un tratto di rete fognaria. Entro la fine del mese prenderanno il via i lavori che si concluderanno in 120 giorni.
La realizzazione di quest’opera era uno degli obiettivi principali che ci eravamo prefissati – ha affermato il Presidente del Cosilam Pietro ZolaNel corso di questi mesi le aziende e i cittadini ci avevano chiesto in più occasioni di procedere con la messa in sicurezza dell’agglomerato industriale che si trova in condizioni di degrado assoluto. Le strade sono impraticabili e non decorose per un distretto, quello dell’automotive, che è oggetto di grandissimi investimenti da parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles. Grazie alla firma della convenzione ora potremo dotare il territorio delle infrastrutture di cui ha bisogno”.
Un atto concreto, e non chiacchiere, per dare risposte concrete – ha aggiunto il Sindaco di Cassino Giuseppe Golini PetrarconeIl Comune ha assicurato sin dal primo momento il proprio impegno per la realizzazione di questo progetto di messa in sicurezza dell’agglomerato industriale. La situazione di degrado in cui si trova l’area FCA è nota a tutti: strade impraticabili e pericolose. Proprio per questa ragione abbiamo fortemente voluto che venisse messo in campo un progetto di rifacimento di tutta la zona. Abbiamo fatto squadra con il Cosilam e a breve i risultati saranno visibili a tutti. Ritengo che un impegno imprescindibile per una pubblica amministrazione sia proprio quello di creare le giuste condizioni per favorire la ripresa economica. Anche per questo una volta approvato il bilancio il Comune di Cassino sarà pronto a fare la sua parte anche per il progetto relativo alla viabilità di Fontana Livia”.

Archivio News

Powered by mod LCA