Come nuovo Presidente porgo i saluti personali e dei membri del C.d.A., ringraziando tutti coloro che mi hanno conferito questo mandato di così grande prestigio; di ciò mi sento onorato, sentendo tutto il peso dell’Acclamazione, delle cose da fare e delle aspettative attese.
 
Ringrazio anche coloro che non mi hanno votato o nutrivano perplessità per farlo, penso sia legittimo pensarla diversamente dalla maggioranza. Come Presidente infatti rispetto il pensiero di ognuno e assicuro sin d'ora che sarò il Presidente di tutti. 
 
Ai collaboratori,  ai quali va il  pensiero e il  saluto (capendo  l’ansia per il futuro, sapendo che la struttura è sovraccarica per errori  probabilmente commessi sull’onda di una gestione poco oculata) si chiede una totale collaborazione e trasparenza, affinché le figure capaci, oneste e collaborative possano emergere, conferendo all’ente un valore aggiunto. Questo permetterà di portare la struttura all’eccellenza, utilizzando al meglio le risorse interne e  permettendo di blindare l’ente all’efficienza e alla sicurezza finanziaria.
 
Il mio impegno e il nostro, condiviso da tutto il C.D.A., è quello di ridimensionare tutto ciò che l’ente non può più permettersi il lusso di conservare. Poiché il mio pensiero è che gli esempi debbano venire sempre dal vertice, i componenti del C.D.A. hanno già dato il loro buon esempio di sobrietà e dimostrato spirito di servizio rinunciando al compenso. Inoltre ci rivolgiamo al Direttore Generale al quale, ribadendo che l’ente non può più permettersi il lusso di avere una figura di D.G. in quanto ciò comporta costi importanti, chiediamo di fare un passo indietro in linea con lo spirito di sacrificio comune e di attaccamento al territorio.
 
Chiederemo sacrifici anche ai collaboratori, salvaguardando i loro posti di lavoro ma facendo appello al senso di responsabilità per avanzare tutti insieme verso la stessa direzione e con lo stesso spirito per salvare l’ente e renderlo solido per il futuro.
 
Il Presidente del Co.S.I.La.M.
Pietro Zola
 

Archivio News

Powered by mod LCA