Al fine di garantire trasparenza e correttezza nella procedura di affidamento del servizio di prevenzione e protezione sui luoghi di lavoro ai sensi del D.Lgs. 81/08, il Consiglio d’amministrazione del Cosilam ha deliberato all’unanimità, in data 17 luglio u.s., di pubblicare un bando pubblico di gara secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa ex art. 83 del Codice dei contratti pubblici.
Ne consegue che qualsiasi affermazione contenente l’indicazione di un presunto vincitore prima che la procedura abbia esito, verrà considerata dal consiglio d’amministrazione come un atto fortemente lesivo dell’immagine dell’ente. Ove tali affermazioni dovessero apparire all’interno degli organi di stampa, il consiglio d’amministrazione valuterà l’opportunità di difendere attraverso le vie legali l’immagine del Cosilam e di tutti i dipendenti impegnati nella predisposizione dei bandi di gara e nell’espletamento delle procedure ad essi inerenti.   
 
Il Presidente
prof. Raffaele Trequattrini
 

Archivio News

Powered by mod LCA